Earth Day 2021: come festeggiare la giornata della Terra

Il 22 aprile si festeggia l’Earth Day, la giornata mondiale della Terra! Questa ricorrenza, iniziata nel 1970, ha raggiunto ormai la 51° edizione ed è forse una delle più importanti occasioni per sensibilizzare la popolazione sulla salute del nostro Pianeta e che riesce a mobilitare oltre un miliardo di persone in 193 Paesi e circa 75 mila partners.

Riconosciuta ufficialmente dalle Nazioni Unite, questa giornata è nata infatti per far crescere sempre più la consapevolezza su tematiche come i cambiamenti climatici, la protezione dell’ambiente naturale e sull’impatto che ognuno di noi ha sulla Terra che, a tutti gli effetti, è la nostra casa.

La giornata della Terra: gli eventi del 2021

L’Earth Day dell’anno scorso è stato il primo a essere celebrato durante la pandemia: in seguito al coronavirus, l’edizione della giornata della Terra del 2021 ha come tema Restore Our Earth. La pandemia ci ha insegnato che è ora il momento in cui dobbiamo prendere in mano la situazione, non solo per ridurre il nostro impatto sulla Terra ma anche per rimediare ai danni fatti fino ad ora, in modo da ripristinare un rapporto sano e sostenibile con l’ambiente. 

Se vuoi partecipare in modo attivo a questa giornata sul sito ufficiale dell’Earth Day è possibile consultare il programma di tre giorni di azione per il clima, che presenta degli eventi digitali di vario tipo: ci sarà un vertice globale giovanile sul clima in cui diversi attivisti ed attiviste terranno discorsi e discussioni, e ci sarà un messaggio anche da parte di Greta Thunberg. Tra i diversi eventi di questa giornata della Terra spicca quello pensato per i bambini e ragazzi: ci sarà infatti un vertice condotto da Education International incentrato proprio sul ruolo dell’educazione sui temi ambientali e alle soluzioni possibili.  Ci saranno anche alcuni eventi dal vivo in diverse parti del mondo, ovviamente che garantiscono il rispetto delle normative per il coronavirus. 

Earth Day in Italia: #OnePeopleOnePlanet

L’Earth Day in Italia tornerà quest’anno con la seconda maratona televisiva #OnePeopleOnePlanet. Questa iniziativa, nata dalle organizzazioni Earth Day Italia e Movimento dei Focolari, dopo l’emergenza del coronavirus, ha trasformato il classico evento in una maratona digitale.

Sarà una diretta con un palinsesto di ben 13 ore, condotta da Gianni Milano, su RayPlay. Il programma, che andrà in onda dalle 7:30 alle 20:30, è fittissimo: associazioni ed esperti, anche internazionali, prenderanno parola per sensibilizzare, illustrare le difficoltà e proporre soluzioni concrete per la tutela della Terra. L’evento sarà diffuso anche su tutti i social e ci sarà la possibilità di interagire durante tutta la diretta.

Giornata mondiale della Terra: consigli per prendersi cura del Pianeta

Partecipare a questi eventi è fondamentale per rimanere informati: conoscere è il primo passo sia per comprendere le problematiche principali che dobbiamo affrontare sia per poter cambiare le nostre azioni e ridurre il nostro l’impatto ambientale

La giornata della Terra è un momento importante di sensibilizzazione, che possiamo celebrare con un’azione simbolica per fare la differenza per il nostro Pianeta. Per esempio possiamo fare una donazione alle organizzazioni che si occupano dell’ambiente, come Greenpeace o Legambiente. 

Puoi invece unirti ai progetti di sostenibilità ambientale di E.ON, con la quale supportiamo attivamente diverse iniziative di sostenibilità ambientale: con Energy4Blue realizziamo progetti di tutela per i mari e gli oceani; invece E.ON Boschi è il nostro progetto di riforestazione che, grazie alla piantumazione di alberi, permette di assorbire grandi quantità di CO2.

Bisognerebbe tenere a mente che ogni giorno ognuno di noi può fare la differenza, e che anche la più piccola azione quotidiana conta. Ecco perché vogliamo darvi alcuni consigli su come, nelle scelte di tutti i giorni, potreste fare qualcosa per il Pianeta: 

  • Non sprecare l’energia 

Sono tantissime le scelte quotidiane che possiamo intraprendere per tagliare gli sprechi energetici nelle nostre case, optando per la gestione razionale dei consumi e l’efficienza energetica: qualche consiglio? Scegliere lampadine a risparmio energetico ed elettrodomestici di classe A+++, non lasciare in stand-by gli apparecchi elettronici. Sfruttando poi le detrazioni offerte dal Superbonus potreste pensare di rifare il cappotto termico o installare dei pannelli solari!

  • Stop alla plastica 

La riduzione della plastica monouso è di fondamentale importanza e possiamo semplicemente farlo sostituendo la borraccia con le bottigliette di plastica, o una borsa di tela alle buste di plastica: queste sono solo due semplici esempi per aiutare il pianeta con uno stile di vita plastic free.

  • Mobilità alternativa

La mobilità elettrica è una delle frontiere del futuro, proprio in virtù della sua sostenibilità, e sono sempre di più le persone che acquistano auto ibride o elettriche. Ma non solo: che sia una e-bike, un monopattino elettrico o una bici tradizionale, scegliere una mobilità meno impattante è facile e contribuisce in modo incisivo all’ambiente!

Earth Day 2021: il ruolo di E.ON e l’iniziativa “A city in MIND”

Proprio in occasione della Giornata Mondiale della Terra 2021 E.ON ha annunciato la partnership con la III° edizione del Concorso “A City in MIND” di Fondazione Triulza con la quale viene rinnovato l’invito alle scuole elementari e medie della Lombardia a coinvolgere i loro studenti nell’ideazione di proposte progettuali o artistiche che promuovano la tutela dell’ambiente e della salute nelle nostre città. Partecipando entro il 10 maggio 2021 a questa iniziativa online, le classi possono presentare disegni, video, testi, presentazioni con le loro idee e proposte per costruire città sostenibili (Obiettivo 11 dell’Agenda 2030) promuovendo l’Obiettivo 3 di “assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età”. In palio 9.000 euro per sei premi che le scuole potranno destinare a tecnologia, attrezzature e servizi inerenti all’attività didattica.

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.