Tre ricette antispreco per Pasqua

Tra i comportamenti più dannosi per l’ambiente troviamo sicuramente lo spreco di cibo, un fenomeno purtroppo ancora troppo diffuso. La produzione di alimenti è una tra le più costose in termini di energia, coinvolgendo sia il settore della produzione agricola, quello del confezionamento e dei trasporti. Infatti, buttare anche solo una porzione significa essere responsabili di un’enormità di spreco energetico e di preziose risorse come acqua e suolo. Come riferito durante la Giornata nazionale contro lo Spreco alimentare, il 2020 è stato un anno positivo: a fronte di ben 2 milioni di tonnellate di cibo buttato annualmente nel nostro paese - un dato che resta allarmante - è stata registrata una riduzione dello spreco di ben l’11,6% rispetto all’anno precedente.  

Proprio come in tutte le festività, però, anche Pasqua è uno dei momenti in cui si registra un aumento nello spreco di cibo: durante questi periodi, infatti, è più facile che molte pietanze acquistate in vista di pranzi e cenoni rimangano inutilizzate e finiscano in pattumiera.  

Ecco perché, come fatto a Natale in occasione delle festività, vi consigliamo tre ricette antispreco a tema pasquale: un dolce al cioccolato da poter fare con le uova di pasqua avanzate, così come dei biscotti al cioccolato e anche un suggerimento su come utilizzare la colomba avanzata.

1. Salame di cioccolato “antispreco”: la ricetta antispreco con le uova di Pasqua avanzate

Poco importa se di cioccolato fondente, al latte o bianco: niente è di più classico delle uova durante la Pasqua. Ma come utilizzare gli avanzi delle uova di Pasqua? Sicuramente, non buttarle perché sono molte le idee di ricette antispreco con cui possiamo reinventarci: tra queste il salame al cioccolato fatto con le uova di pasqua, che si può fare anche con biscotti avanzati, è buonissimo e può essere preparato anche diversi giorni dopo! 

Ingredienti:

  • 150 gr - cioccolato fondente delle uova 
  • 40 g - olio di semi di girasole 
  • 40 gr - latte di soia 
  • 150 gr - biscotti secchi avanzati 
  • 1 cucchiaio cacao amaro in polvere 
  • zucchero a velo  

Preparazione:

Come prima cosa sciogliamo a bagnomaria i pezzi di cioccolato delle uova di Pasqua avanzate, dopodiché aggiungiamo il latte di soia e l’olio di girasole. Una volta amalgamato il tutto, spezziamo i biscotti secchi e li aggiungiamo all’impasto con il cacao amaro. Versiamo questo impasto su un foglio di carta da forno e, arrotolandola, creiamo la forma allungata, facendo attenzione a chiudere le estremità a caramella. Ora siamo pronti a metterlo in frigo per almeno 4 ore. Infine, lo tagliamo a fettine e aggiungiamo lo zucchero a velo.  

Un dolce buonissimo, leggero e gustoso, preparato tutto con ingredienti avanzati, a partire  dalle uova di Pasqua, ma anche  utilizzando i biscotti che abbiamo tutti in dispensa!  

2. Ricetta antispreco con la colomba di Pasqua

La colomba sta a Pasqua come panettone e pandoro stanno a Natale: soffice, morbido è perfetta a fine pasto o a colazione. Come spesso accade, proprio come le uova, anche questi classici dolci possono essere sprecati perché comprati o regalati in grandi quantità. Ecco  una ricetta antispreco per un dolce fatto con la colomba pasquale

Ingredienti

  • 440 g - colomba pasquale 
  • 100 ml di latte di soia 
  • 250 g di ricotta 
  • Mezza banana 
  • 40 g - cioccolato fondente (delle uova avanzate)?  
  • Olio di semi 
  • 10 g - zucchero a velo 

Preparazione

Prendiamo la colomba, dopodiché tagliamola a tocchetti. Ne prendiamo la metà e li lasciamo a bagno nel latte di soia, in modo tale che si ammorbidiscano. Prendiamo una tortiera e, dopo averla unta con l'olio di semi, recuperiamo i tocchetti di colomba nel latte e ne versiamo altro sopra. e   Livelliamo il tutto con un cucchiaio. 

Intanto, in un altro contenitore, prepariamo una crema sbattendo con una forchetta la ricotta, una mezza banana e lo zucchero a velo. Spalmiamo la crema quindi sulla base del nostro dolce e infine copriamo il tutto con la metà dei tocchetti di colomba avanzati.  

Infine, spezziamo il cioccolato (che può essere quello delle uova di Pasqua avanzate!) in tanti piccoli pezzettini, e li distribuiamo sulla superficie del dolce. Ora possiamo far cuocere la torta in un forno a 180°già preriscaldato per 25 minuti. Al termine dei 25 minuti, ritiriamo la torta e attendiamo che si raffreddi. A questo punto, manca solo una spolverata mo  di zucchero a velo ed ecco che è pronto da gustare.

3. Dolce con le uova di Pasqua avanzate: i biscotti al cioccolato

Per sfruttare appieno il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua, l’ultima ricetta che vi consigliamo è per dei biscotti perfetti per la colazione, ma anche per una merenda leggera e gustosa. 

Ingredienti (12 biscottoni) 

  • 100 g - farina a piacere 
  • 150 g - fiocchi d’avena integrale 
  • 80 g - zucchero di canna 
  • 60 g - olio di semi 
  • 55 g - latte d'avena 
  • 30 g - noci tritate 
  • 30 g - cioccolato tritato 

Procedimento

Uniamo in una bacinella la farina, i fiocchi d'avena e lo zucchero, dopodiché mischiamo per uniformarli. Aggiungiamo poi l'olio di semi e il latte d'avena, in modo da rendere l'impasto morbido. Prendiamo le noci e gli avanzi dell'uovo di Pasqua e, li tiriamo a mano o con l'aiuto di un pestello. Aggiungiamo anche questi all'impasto e poi creiamo 12 dischetti schiacciati. Li inforniamo e li lasciamo cuocere a 170°C per circa 20 minuti: una volta raffreddati, si possono assaggiare!  

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.

Scarica l'articolo

Scarica PDF