BikeSquare, la prima startup in Italia del cicloturismo in bici elettrica!

La primavera è esplosa ed è tempo di uscire all’aria aperta alla scoperta delle meraviglie del nostro paese. Il nostro consiglio? Scopri i tour di BikeSquare per un’esperienza inedita del territorio a bordo di una bici elettrica!

BikeSquare (https://ebike.bikesquare.eu/) è un progetto innovativo nato dall’iniziativa di tre giovani intraprendenti, Lucia, Massimo e Alberto, soci e amici nella vita, soci e amici nella vita, accomunati da almeno due grandi passioni: la bicicletta e il desiderio di valorizzare il territorio italiano attraverso itinerari ed esperienze non solo inediti, ma soprattutto sostenibili.

Il nostro paese è infatti ricco di percorsi ciclabili, eppure il turismo su due ruote non è ancora conosciuto e diffuso quanto potrebbe; questo dipende in parte dalla scarsa conoscenza degli itinerari esistenti, in parte dal pensiero di non essere abbastanza sportivi e allenati per affrontarli. Ecco allora l’intuizione di BikeSquare: organizzare tour in bici elettrica per tutte quelle persone che amano la natura, la cultura, ma anche il buon cibo e il buon vino, viaggiatori responsabili e avventurosi, pronti a pedalare, senza dover essere necessariamente dei campioni!

Detto, fatto! Massimo, Lucia e Alberto aprono il primo punto BikeSquare a Novello, nelle Langhe. Una flotta di bici elettriche e tanti itinerari alla scoperta di questa ricchissima area del Piemonte; i tour coinvolgono i piccoli comuni, ristoranti, le cantine, gli hotel bike-friendly e tutte le realtà locali che possono contribuire a creare un’esperienza unica del territorio. BikeSquare è infatti  una vera e propria rete per la promozione del turismo sostenibile a bordo di una bici elettrica.

La data di nascita ufficiale della startup è il 2016, ma dietro BikeSquare c’è l’esperienza di Massimo e Lucia che lavorano insieme già dal 2003 sullo sviluppo di progetti di mobilità sostenibile. Grazie all’incontro con Alberto, milanese di origine e torinese di adozione, l’attenzione si è concentrata poi sul cicloturismo elettrico, una forma di turismo responsabile che sceglie il contatto con il territorio e le sue ricchezze nel pieno rispetto dell’ambiente e delle comunità locali.

Che cos’è BikeSquare

BikeSquare nasce come applicazione mobile per il noleggio e lo sharing di bici elettriche, che non solo aiuta l’utente a gestire il noleggio, ma lo guida nell’esperienza del territorio grazie a mappe e percorsi che uniscono natura, cultura, tradizioni locali e specialità eno-gastronomiche.
Il modello di business della startup propone un servizio innovativo per i cittadini e per i turisti che coinvolge al tempo stesso una rete di partner commerciali, dai noleggiatori di bici agli alberghi, per la creazione degli itinerari.

“Un AirBnb del cicloturismo, per intenderci”, ci spiegano i Co-founder: grazie alla piattaforma e alla app gli utenti scelgono e prenotano il tour , mentre i partner commerciali possono vendere i loro servizi.

Massimo, Alberto e Lucia sono partiti dalle Langhe e sono loro a gestire tuttora questo territorio, ma il modello è replicabile in qualsiasi altro luogo del mondo che abbia le caratteristiche giuste. Dalla nascita a oggi, infatti, i punti BikeSquare sono 16 distribuiti in tutta Italia, dalle Langhe alla Sicilia, ciascuno gestito da un BikeSquare Area Manager incaricato di provvedere alla flotta di bici elettriche e alla creazione dei percorsi sul territorio. Non solo, BikeSquare ha già iniziato a scalare il mercato europeo, è approdato in Spagna e a Lubiana e punta a espandersi ancora.

Come funziona BikeSquare

Una volta scaricata la app, si può scegliere se prendere parte a tour organizzati o muoversi in completa autonomia, seguendo gli itinerari consigliati o creando liberamente il proprio. Grazie alla app si viene geolocalizzati e in base alla propria posizione, si ricevono tutte le informazioni relative a cosa vedere nelle vicinanze, dove mangiare, dove dormire, etc.

BikeSquare è anche un service per i business

BikeSquare ha però due anime, non è solo un’applicazione per i clienti finali, ma anche un servizio per i noleggiatori di bici elettriche, che, senza necessariamente aderire a BikeSquare, possono acquistare la tecnologia sviluppata dalla startup. BikeSquare per il business è un software gestionale (https://b2b.bikesquare.eu/) che consente di organizzare tutte le fasi del noleggio in modo smart, monitora sempre la posizione delle bici della flotta, consente di accenderle e spegnerle da remoto, conoscerne il livello di ricarica e inviare alert se la bici è scarica. L’impresa interessata può contattare direttamente il team di BikeSquare e personalizzare il servizio sulla base delle proprie esigenze di business.

Perché l’e-bike?

Per sciogliere tutti i luoghi comuni sulle bici elettriche, ecco cosa leggiamo sul sito di BikeSquare:

“Le bici elettriche (o biciclette a pedalata assistita) non sono motorini, ma bici vere e proprie che “aggiungono potenza” alle tue gambe.

La cosa bella della bici elettrica è che puoi godere dei piaceri di una passeggiata in bicicletta (silenzio, possibilità di fermarti quando vuoi, libertà di movimento), senza dover essere necessariamente un campione.

Grazie al motore, infatti, puoi farti aiutare quando non ce la fai più (perché hai fatto troppa strada o perché la salita è troppo ripida), ma continui sempre a fare esercizio fisico.

Puoi andare a lavorare in un ufficio distante senza arrivare sudato fradicio, puoi percorrere molta strada in tempi ragionevoli (riesci a tenere i 25Km/h di media), puoi visitare un territorio collinare come le Langhe anche se non sei un ciclista allenato”.

“È come pedalare con un campione seduto sul portapacchi”.

L’incontro tra BikeSquare e E.ON

Proprio sul campo del turismo responsabile è avvenuto l’incontro tra BikeSquare e noi di E.ON, felici di contribuire in modo concreto alla promozione del cicloturismo su bici elettrica, ispirato ai principi della sostenibilità ambientale, del rispetto delle comunità locali e del risparmio energetico. Dall’incontro è nato un accordo commerciale che consentirà alla startup di continuare l’espansione sui mercati europei e di migliorare sempre di più la tecnologia, supporto indispensabile per lo sviluppo del progetto.

Un’azienda che abbiamo scelto di sostenere e una storia che abbiamo voluto raccontare, perché rappresenta una delle, per fortuna numerose, iniziative imprenditoriali innovative capaci di valorizzare il territorio, rispettarlo e al tempo stesso renderlo accessibile a chiunque abbia voglia di scoprirlo. Il cicloturismo, in particolare quello su bici elettrica, giocherà un ruolo sempre più decisivo in questo campo, a tutto beneficio dell’ambiente, delle comunità e delle economie locali. Insieme a BikeSquare continueremo a promuoverlo perché entri sempre di più nelle abitudini di viaggio e di spostamento di ciascuno di noi!

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.