Costruiamo insieme un futuro sostenibile: I boschi E.ON

Che cos’è il progetto “Boschi E.ON”? Come è nato e con quali obiettivi? E, soprattutto, cosa puoi fare anche tu?

Boschi E.ON è un progetto ambizioso che ha l’obiettivo di realizzare interventi di forestazione sul territorio nazionale, sia nelle aree di parco che in aree urbane e periurbane. Il progetto nasce nel 2011 e oggi vanta una copertura complessiva di 61 ettari di Boschi E.ON con la messa a dimora di oltre 60.000 alberi. Grazie a questi numeri, Boschi E.ON, tassello importante di una programmazione aziendale che mette al centro la sostenibilità, è oggi il più grande progetto di forestazione realizzato in Italia da un’azienda privata.

Come si svolge un progetto di forestazione

Piantare alberi non è impresa di poco conto. Comporta intervenire significativamente sulla natura e sul territorio, anche per riparare un danno causato in passato da chi quegli stessi alberi li aveva abbattuti per adattare il territorio alle proprie esigenze.

Il processo di forestazione prevede 7 step:

  1. Pulitura dell’area: ripulitura attraverso lo sminuzzamento meccanico di stoppie, residui di potatura e vegetazione infestante;
  2. Aratura superficiale: taglio e rovesciamento di zolle di terreno per creare un ambiente fisico ospitale per le piante;
  3. Fornitura piante: acquisto presso vivai certificati e locali di piantine ben sviluppate;
  4. Tracciamento filari: creazione di solchi nel terreno;
  5. Messa a dimora: creazione di buche di circa 40 cm di profondità e diametro e posizionamento delle piantine con un supporto in legno o in canna di bambù.
  6. Fine lavori: completamento della messa a dimora di tutte le piantine e verifica della conformità dell’intervento rispetto al progetto di forestazione.
  7. Manutenzione: la cura delle piante prevede il taglio dell’erba circostante gli impianti, il diserbo delle piante infestanti e rampicanti e l’irrigazione.

Come partecipare al progetto Boschi E.ON

Il progetto Boschi E.ON rappresenta un esempio concreto di come promuoviamo la sostenibilità e la responsabilità ambientale, coinvolgendo i clienti in prima persona. All’avvio del progetto, ogni sottoscrizione dell’offerta E.ON GasVerde Più prevedeva la piantumazione di un albero in una della aree selezionate dal progetto. Per garantire la longevità dell’impegno ambientale e consentire ai clienti di contribuire in ogni momento all’iniziativa, abbiamo deciso di estendere l’opportunità di partecipare anche a chi era già cliente attraverso l’iniziativa “Pianta un albero”.

Questa possibilità è legata alla raccolta punti E.ON EnergiaPremiata e prevede la possibilità di scegliere come premio per i punti raccolti la piantumazione di un albero in uno dei Boschi E.ON italiani. Per testimoniare l’impegno nei confronti delle generazioni future, inoltre, il progetto prevede che, a fronte della comunicazione dei clienti della nascita di un figlio o di un nipote, venga piantumato un albero dedicato.
Tutti gli interventi di forestazione del progetto “Boschi E.ON” sono realizzati con il supporto tecnico-scientifico di AzzeroCO2, certificati da un ente indipendente e possiedono i requisiti per la generazione di crediti di riduzione delle emissioni – Codice etico parchi per Kyoto.

Dove sono e quanti sono i Boschi E.ON

Grazie al coinvolgimento dei nostri clienti, oggi, il progetto Boschi E.ON ha raggiunto numeri importanti:

  • 18 boschi in 6 regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Lazio e Puglia). Consulta la mappa dettagliata,
  • + 60.000 alberi piantumati,
  • 61 ettari di territorio coperti,
  • 40.000 tonnellate di CO2 assorbite.

Il nostro impegno e quello dei nostri clienti ha reso questo progetto, il più grande progetto di riforestazione del territorio effettuato da un’azienda in Italia, e non ci fermiamo qui!

Guarda il video di presentazione del progetto Boschi E.ON.

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.