Lavoretti di Natale con materiali di riciclo

Addobbi natalizi: riciclo creativo!

Vuoi celebrare un Natale sostenibile, green e attento all’ambiente? Creando dei lavoretti di Natale con materiali di riciclo potrai contribuire a salvaguardare il pianeta, decorando al contempo la tua casa! Un’attività divertente anche per i bambini, che potranno così imparare un’importante lezione sulla tutela dell’ambiente e sulla sostenibilità.

Per un Natale all’insegna del riciclo creativo quindi, ecco come trasformare alcuni oggetti di tutti i giorni in soluzioni originali di addobbi, fondamentali per creare un’atmosfera festosa. Coinvolgere i bambini può contribuire a instillare in loro una mentalità più rispettosa verso l’ambiente.

Lavoretti di natale con materiali di riciclo: ghirlanda di bottiglie di plastica

Creare una ghirlanda natalizia con bottigliette di plastica vuota può essere un’idea divertente: con il riciclo creativo possiamo riutilizzare la plastica e realizzare un addobbo natalizio d’effetto!

Ancora molto diffusa, la plastica è infatti estremamente dannosa per l’ambiente e soprattutto per i nostri mari, per questo è importante imparare a riciclarla in modo fantasioso e utile. Per realizzare una ghirlanda di Natale abbiamo bisogno di:

  • 15 bottigliette d’acqua;
  • Forbici;
  • Taglierino;
  • Filo elastico.

Come prima cosa tagliamo i colli delle bottigliette: abbiamo bisogno di conservare solo la parte “alta” di tutte le bottiglie in modo da poterle incastrare una dentro l’altra. Facciamo un piccolo foro da un lato con il taglierino e poi, con le forbici, tagliamo orizzontalmente la bottiglietta in modo da ottenere ciò che ci serve.

A questo punto, insieme ai bambini, possiamo procedere con il filo elastico e, trattenendo bene un’estremità, inseriamo il file attraverso i colli delle bottigliette, facendo in modo che si incastrino bene uno con l’altro. Leghiamo con un nodo le due estremità del filo facendo sì che le bottigliette formino un cerchio: questa sarà la base della nostra ghirlanda. Per un pizzico di magia in più, insieme al filo possiamo inserire delle lucine colorate.

Ora possiamo decorarla come preferiamo: è sufficiente utilizzare della colla a caldo per incollare tutto ciò che vogliamo, come un bel fiocco rosso, un fiore di tessuto o anche un piccolo pupazzo natalizio. Una volta decorata, avete creato una decorazione di Natale creativa e d’atmosfera.

Decorazioni per l’albero di Natale

Sfruttando il fondo delle bottigliette, invece, possiamo creare dei semplici e graziosi addobbi natalizi: i fondi delle bottiglie hanno infatti dei rigonfiamenti che ricordano i petali dei fiori.

Con della semplice tempera bianca e un pennello possiamo trasformarli in bellissimi fiocchi di neve: con un piccolo forellino al centro e un nastrino ecco il perfetto addobbo da appendere al vostro albero.

Per completare l’albero, infine, i tappi di sughero possono essere dipinti per raffigurare dei tipici addobbi come pupazzi di neve, Babbo Natale e angioletti: in questo caso basta dare sfogo alla fantasia e al divertimento dei più piccoli per avere un albero di Natale con addobbi creati grazie al riciclo.

Un pensiero sotto l’albero

A Natale possiamo cercare di agire in modo corretto anche nella scelta dell’albero di Natale: se quelli artificiali risultano inquinare notevolmente, possiamo scegliere un albero di natale ecosostenibile o crearne uno con materiali di riciclo. Infine, possiamo cercare ispirazione con le idee per i regali di Natale sostenibili.

Dando libero sfogo alla creatività ci sono moltissimi addobbi che possono essere creati, anche usando materiali naturali come pigne cadute dall’albero o vecchi rami. Attraverso il divertimento e il gioco sarà possibile non solo sensibilizzare i bambini, ma anche insegnare loro come poter agire mettendo al centro un concetto chiave quale la tutela della natura.

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.