Festa dell’albero: un omaggio alla natura e all’ambiente

Il 21 novembre in Italia è la Giornata nazionale degli alberi! Istituita nel 2013 dal Ministero dell’Ambiente, è una giornata speciale nella quale vengono omaggiati i migliori ambasciatori della natura. L’obiettivo di questo giorno è la promozione di una cultura che rispetti l’ambiente attraverso l’esaltazione degli alberi e del loro straordinario ruolo per la natura, per il clima e il pianeta intero.

È curioso sapere che già nell’antica Roma i cittadini erano soliti celebrare i boschi per motivazioni prevalentemente religiose, in quanto essi erano spesso consacrati agli dei.  Oggi, invece, festeggiamo per una ragione molto diversa: per ricordarci che ogni albero ha il merito di combattere l’inquinamento e di salvarci la vita. Oltre al benessere e alla bellezza che il verde ci garantisce nella vita quotidiana, ogni albero contribuisce infatti a contrastare i cambiamenti climatici. Gli alberi assorbono la CO2, principale causa dell’aumento dell’effetto serra e del surriscaldamento globale, emettono ossigeno, contribuiscono a migliorare la qualità dell’aria e dell’ambiente circostante.

Quest’anno la festa dell’albero contribuisce a ricordarci che, per il nostro bene e per la salvaguardia del pianeta, non c’è nulla di più efficace come piantare un albero!

Fare la differenza: come piantare un albero?

Ognuno di noi può trovare il modo per partecipare a questa gioiosa e significativa festa dell’albero. Si possono seguire dei progetti di sensibilizzazione: il Ministero dell’Ambiente ha organizzato una serie di iniziative in diverse città italiane, focalizzate su un tema a noi molto caro: infrastrutture verdi e foreste urbane. A fianco di queste manifestazioni più istituzionali, ricorre l’annuale evento dell’associazione Legambiente “Festa dell’albero” che invita a piantare alberi per portare la bellezza nei luoghi di degrado.

Se scegliamo di agire in prima persona, invece, possiamo regalare un albero a un nostro amico, come suggeriscono l’associazione Treedom, impegnata in un’opera di riforestazione, oppure prendere parte al progetto Mosaico Verde promosso dall’associazione AzzeroCo2 in collaborazione con Legambiente, che offre ai cittadini la possibilità di acquistare e piantare un albero per riqualificare aree verdi sul suolo italiano.

O perché no,  facendo la differenza in prima persona, provando a piantare un albero.

La piantumazione, però, è un impegno importante e richiede esperienza e abilità, perché proprio questa festa ci insegna l’importanza di prendersi cura dei nostri alberi: come poter fare la differenza, allora?

Noi crediamo, ogni giorno, nel valore di ogni singolo albero, fondamentale per combattere l’emergenza climatica e per rendere migliore la nostra vita migliore: per questo diamo la possibilità a ogni nostro cliente di contribuire attivamente, con noi, al cambiamento.
Festeggia con noi e scopri come piantare un albero con il nostro progetto E.ON Boschi!

Celebra la giornata nazionale dell’albero con noi: il progetto Boschi E.ON

In occasione della giornata nazionale degli Alberi, insieme all’impegno di tutti i nostri clienti, siamo orgogliosi di celebrare gli oltre 83 mila alberi piantumati grazie al progetto di riforestazione Boschi E.ON.

Questo progetto è una delle attività concrete di impegno per il pianeta che realizziamo con i nostri clienti, volto a ridurre le emissioni di sostanze nocive e valorizzare una cultura di rispetto e responsabilità ambientale. Questa iniziativa ha dato la possibilità a tutti i nostri clienti, nuovi e di lunga data, di piantare un albero in uno dei 26 boschi sparsi per il territorio nazionale, attraverso l’uso dei punti fedeltà My E.volution o attivando le nostre offerte E.ON GasClick o E.ON Gas Verde Più. In occasione della nascita di un figlio o un nipote di un nostro cliente, inoltre, procederemo alla piantumazione di un albero a testimonianza dell’impegno verso le future generazioni.

Dal 2011 a oggi il progetto E.ON Boschi è cresciuto notevolmente: dopo aver piantato più di 60 mila alberi, nel 2019 ci siamo concentrati su progetti di riqualificazione urbana, per fare in modo che la presenza degli alberi dia il suo beneficio anche nelle città.  Con questo progetto, puntando sempre più alle smart city e al benessere del cittadino,  sono stati 23 mila gli alberi piantumati in Lazio, Umbria e Molise a gennaio 2019. Il nostro obiettivo è di raggiungere, insieme ai nostri clienti, i 100 mila alberi piantati grazie all’attivazione della nostra offerta E.ON GasVerde per voltura.

Il nostro impegno continuerà ancora: segui gli sviluppi del progetto E.ON Boschi. 

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.