Mobilità elettrica: testare, condividere, collaborare!

Si chiama Moving@eon ed è un esperimento rivolto ai nostri dipendenti per co-creare un futuro più sostenibile grazie alla mobilità elettrica.

Più precisamente, Moving@eon è un’iniziativa nata all’interno dell’E-Mobility Lab, un vero e proprio laboratorio interno all’azienda, dedicato alla progettazione e sperimentazione di soluzioni innovative per rendere più accessibile e “abituale” l’utilizzo di veicoli elettrici ed esplorare il futuro della mobilità elettrica in Italia.

Moving@eon è un esperimento di sharing di veicoli elettrici, auto e bici, pensato per i dipendenti e i collaboratori del gruppo E.ON. L’esperimento ha l’obiettivo di sondare l’attitudine delle persone ad adottare nuove forme di mobilità, testare diverse funzionalità e raccogliere preziosi feedback dagli utenti.

Un’iniziativa che mette a frutto una metodologia consolidata in chi fa innovazione: la metodologia Lean, basata proprio sul processo iterativo di ipotesi, test, raccolta feedback, validazione dell’ipotesi.

Come sottolineato da Daniela Leotta, Innovation & Marketing Director di E.ON, in un’intervista, la sua in filosofia Lean, insieme al Design Thinking e all’approccio agile, sono tra i principali strumenti principali della divisione di cui è a capo, creato proprio con lo scopo di sperimentare nuove metodologie per l’innovazione di lungo periodo, attraverso il coinvolgimento del talento e dell’iniziativa del personale.

L’iniziativa Moving@eon sta raccogliendo consensi tra i nostri dipendenti, che hanno adottato nei loro spostamenti quotidiani e in quelli delle loro famiglie, la pratica dello sharing di bici e auto, rigorosamente elettriche.

E questi scatti lo dimostrano 

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.