Come rendere l’ albero di Natale ecosostenibile

Manca davvero poco alle feste natalizie e in questi giorni tutti ci stiamo affrettando a decorare la casa in vista del Natale. Come ogni anno, è arrivato il momento di fare l’albero! Sì, ma quale scegliere? Albero vivo o finto? Nuovo, oppure riciclato? Perché è importante riflettere su queste domande? Scopriamo insieme qual è la scelta più ecologica per avere un Natale davvero green.

L’impatto ambientale del Natale

A fine dicembre e inizio anno tutto sembra magico: è il periodo delle luci, delle decorazioni e dello stare in famiglia. Peccato che celebrando il Natale si sprechi una quantità di energia e di risorse tale da renderla una delle festività più inquinanti dell’anno. Ogni anno vengono buttate tonnellate di cibo, plastica ed altro materiale e con essi anche l’energia per produrli. Una pratica dannosa per l’ambiente, ma che può essere ridotta iniziando da alcuni comportamenti consapevoli:

  • Scegli l’albero di Natale più ecosostenibile
  • Punta su decorazioni fai da te
  • Impiega illuminazioni a basso impatto
  • Dai nuova vita all’albero dopo le Feste

Albero di Natale: quello vero è più green

La tradizione vuole che l’8 dicembre le famiglie si dedichino alla decorazione della casa, includendo proprio l’allestimento dell’abete di Natale. Oggi questa regola è meno rispettata, c’è chi desidera entrare nel clima natalizio già a fine novembre, ma c’è una cosa con la quale bisogna fare i conti: la scelta dell’albero. Qual è l’albero più sostenibile? E come decorarlo per avere un albero di Natale ecologico?

In molti pensano che gli alberi artificiali siano la scelta più “verde”, perché riutilizzabili nel tempo. Sbagliato! L’albero di Natale più ecologico è quello vero. Sai perché?

  • un albero vero assorbe anidride carbonica per mesi
  • un albero vero diventa spesso un habitat per uccelli o insetti, prima di venire tagliato
  • gli alberi di plastica causano una duplice emissione di CO2, sia per la produzione che per il trasporto
  • per smaltire un albero finto si producono 4 volte le emissioni necessarie per lo smaltimento di un albero vero
  • dopo il Natale un albero finto si smaltisce tra i rifiuti speciali, in quanto deriva dal petrolio
  • un abete vero per le Feste viene piantato esclusivamente per essere tagliato
  • dopo aver usato un albero vivo ne viene piantato uno nuovo

Quindi, quando dovrai acquistare un albero di Natale nuovo, pensa all’ambiente e opta per un abete vero.
E se ho già in casa un albero di plastica? Il nostro consiglio è il riutilizzo: se riesci a sfruttarlo per un decennio o due, avrai ammortizzato il costo che ha pagato madre natura.

Idee per un albero di Natale sostenibile: il fai da te

Per un Natale ancora più sostenibile si può puntare sul riciclo creativo! Ecco alcune nostre proposte per un albero di Natale originale ed ecologico:

  • albero di Natale con i libri. Sovrapponi vecchi libri di dimensioni diverse e crea una torre; una volta in cima completa l’abete fai da te con una stella o delle lucine. Metti infine qualche decorazione naturale tra i libri (pigne o bacche)
  • albero di Natale con bottiglie di plastica riciclata. Taglia le bottiglie della forma che desideri e deformane la lunghezza con una fiammella. Colora le bottiglie con colori atossici e vai di glitter! Lascia asciugare e unisci le bottiglie con fil di ferro
  • albero di Natale con assi in legno. Ricicla cassette della frutta o vecchi mobili e intaglia delle liste sulle quali mettere delle decorazioni fai da te.

Decorazioni natalizie sostenibili: palline ecologiche e luci led

Per un Natale ecosostenibile servono decorazioni natalizie fai da te, più ecologiche di quelle acquistate nei negozi, o per lo meno a basso consumo. Anche in questo caso è meglio sfruttare i materiali che hai intorno. Sii creativo e realizza palline di Natale sostenibili con:

  • stoffe e nastrini
  • tappi di sughero
  • cartoni o vecchi giornali
  • bottoni

L’idea in più? Decora l’albero vero con biscotti fatti in casa. Per esempio: cucina degli omini di marzapane da inserire in sacchetti di carta, appendili all’albero con delle mollette e gusta i tuoi biscotti il giorno di Natale!

Se ami le luminarie cerca di optare per luci a basso impatto ambientale. L’ideale sono le luci a led per l’albero di Natale: consentono un grande risparmio sia energetico che economico e sono un’alternativa più sicura quando in casa ci sono bambini e animali

 

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.