Cicloturismo: la nuova frontiera del turismo sostenibile

L’arrivo dell’estate coincide con il momento in cui si pianificano le tanto agognate vacanze. Questo periodo di incertezze sugli spostamenti all’estero a causa delle limitazioni da Covid-19 rappresenta l’occasione ideale per andare alla scoperta delle regioni italiane in bicicletta: un turismo sostenibile, ecologico ed economico che vi permetterà di godere delle bellezze naturali e culturali del nostro paese in una maniera inedita e positiva per la salute e per l’ambiente. 

Spesso, infatti, ignoriamo di avere dei tesori turistici proprio dietro casa: non è mai troppo tardi per scoprirli grazie a degli itinerari in bici! Il cicloturismo è un modo di viaggiare a misura d’uomo, consapevole, autonomo ma soprattutto green. E garantisce spontaneamente anche le distanze sociali, che saranno la norma ancora per qualche tempo. 

Il turismo sostenibile: una filosofia di viaggio

Sempre più persone scelgono di fare viaggi all’insegna della sostenibilità: l’attenzione all’ambiente e a comportamenti responsabili non riguardano più solo la vita quotidiana ma anche quella da turista. Il turismo sostenibile è una filosofia di viaggio, in armonia con l’ambiente e la natura, il cui obiettivo è la tutela dell’ambiente e dei processi ecologici, ma anche delle dinamiche sociali e culturali locali. È in crescita un nuovo approccio al turismo sostenibile in Italia, come in tutto il resto del mondo, e diverse sono le mete che vantano un approccio sostenibile

Viaggiare in bici, che sia in natura o in città, rappresenta una grande opportunità per compiere un gesto positivo per l’ambiente, e più di 2 milioni di persone scelgono abitualmente il turismo sostenibile in Italia. Il cicloturismo è un modo di viaggiare salutare e divertente, sostenibile, economico ma soprattutto ecologico. Grazie alla bicicletta si può vivere una vacanza a contatto con la natura, scoprire il territorio e i suoi prodotti tipici, ma soprattutto scovare scorci impossibili da raggiungere con le auto. 

Come pianificare un viaggio in bicicletta

La prima cosa da fare per pianificare un viaggio in bicicletta è stabilire un itinerario. Sono diverse le forme di cicloturismo che si possono intraprendere: percorsi più urbani, per visitare una grande città o un piccolo borgo antico; oppure più naturalistici, immersi tra boschi e montagne. Si possono anche unire le due esperienze in un viaggio strutturato su più tappe. Occorrerà quindi identificare le piste ciclabili, i percorsi dedicati alle bici e protetti dal traffico.

Oltre all’organizzazione preventiva è importante l’attrezzatura. Dalle camere d’aria di scorta alla pompa portatile, dal casco all’abbigliamento adeguato, occorre avere tutto il necessario per partire in sicurezza e comodità. Ecco la nostra lista degli accessori che non possono mai mancare per un itinerario in bici

Cicloturismo per tutti: noleggiare biciclette elettriche

Non lasciarti spaventare dalle grandi distanze: puoi suddividere il viaggio in tappe commisurate al tuo livello, e informarti su come coprire alcuni tratti con i mezzi pubblici come pullman o treni. Inoltre, puoi noleggiare delle biciclette elettriche, per goderti il panorama e le bellezze naturali senza sentire la fatica. Il servizio di Bikesquare, una piattaforma interamente dedicata al cicloturismo elettrico in Italia e in Europa, ti permetterà noleggiare ebike e pianificare il tuo viaggio in base alle tue esigenze o trascorrere una giornata a contatto con la natura e alla scoperta del territorio.

Oltre al servizio di noleggio ebike, Bikesquare ti mette in contatto con centinaia di strutture ricettive situate in prossimità dei più di 230 percorsi possibili. Potrai richiedere la tua bici elettrica direttamente al tuo hotel, e usufruire delle cicloguide professioniste, che ti guideranno alla scoperta delle bellezze del luogo. Inoltre, tramite l’app gratuita potrai essere sicuro di non smarrire la strada  e potrai fermarti presso enoteche, gastronomie e ristoranti affiliati per godere dei prodotti tipici della zona. Scopri tutti gli itinerari e scegli il cicloturismo per uno stile di vita green anche in viaggio.

Noi di E.ON da sempre siamo promotori di progetti e iniziative che favoriscano la e-mobility. Tra questi, il servizio E.ON RideSmart è la nostra soluzione dedicata alle strutture ricettive che vogliono promuovere il cicloturismo e la mobilità elettrica. Aderendo al servizio si ottengono due ebike con relative rastrelliere e lucchetti, e la possibilità di entrare nel circuito delle strutture visibili su Bikesquare. Scopri come aderire e contribuisci allo sviluppo del turismo sostenibile!

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.