3 idee per creare lavoretti di Pasqua fai da te con materiali di riciclo

Lavoretti di Pasqua fai da te per educare divertendosi

Decorare la propria casa per Pasqua è un gesto semplice ma fondamentale per riuscire a godere appieno di una delle festività più suggestive dell’anno. È anche l’occasione ideale per coinvolgere i bambini con giochi divertenti ed educativi al tempo stesso: con i lavoretti pasquali fai da te con materiali di riciclo possiamo contribuire alla tutela del pianeta riutilizzando oggetti e materie prime, senza rinunciare alla giusta atmosfera di festa. Costruire delle decorazioni pasquali per la casa attraverso il riciclo è un modo semplice per educare i più piccoli al rispetto delle risorse naturali e insegnare loro che ogni gesto di sostenibilità ha una conseguenza positiva per il pianeta Terra. Per una Pasqua green e all’insegna della sostenibilità abbiamo pensato di proporre alcune soluzioni originali per trasformare alcuni oggetti presenti in tutte le case in festosi addobbi pasquali.

Lavoretti di Pasqua con materiale da riciclo

Cestini portauova con bottiglie di plastica

Riciclando le bottiglie di plastica è possibile dare vita a dei cestini portauova colorati e festosi. Le bottiglie di plastica sono un ottimo materiale di partenza per creare dei lavoretti creativi pasquali: si tratta di oggetti monouso, utili per insegnare ai bambini che i materiali usa e getta possono avere una seconda vita.

Occorrente:

  • 1 bottiglia di plastica;
  • Nastri colorati;
  • Forbici;
  • Foratrice;
  • Spago (facoltativo).

Procedimento:

Innanzitutto, è meglio scegliere una bottiglia di plastica robusta e maneggevole, per rendere più facile la lavorazione. Come prima cosa tagliate il fondo, in modo da ottenere un comodo contenitore. Con una foratrice da ufficio praticate una decina fori all’estremità alta, a distanza simmetrica. Inserite nei fori i nastri colorati, in modo che il bordo del nostro cestino portauova sia adornato completamente. 

Tagliate ora una striscia di plastica dalla parte di bottiglia precedentemente scartata, che potrà essere usata come manico (in alternativa, lo spago o una corda possono andare bene). In due fori simmetrici inserite il manico: se utilizzate la corda o lo spago sarà sufficiente fissarlo con due piccoli fiocchetti, se invece il vostro manico è fatto con la striscia di plastica, sarà necessario forarla all’estremità e usare un altro nastro per legarla a due fori sul bordo del portauova.  Ora è il momento di decorare l’esterno: personalizzate il cestino con dei ritagli di stoffa o delle forme di feltro da applicare con la colla, dando libero sfogo alla creatività dei bambini.

Ghirlanda di uova con materiali di riciclo

Utilizzando piatti di carta o plastica usa e getta è possibile creare delle festose ghirlande da appendere alla porta di casa, per rendere il momento della Pasqua ancora più speciale. 

Occorrente:

  • Piatti di carta (o plastica);
  • Cartoncino;
  • Spago o nastro;
  • Forbici.

Procedimento:

Disegnate un cerchio all’interno del piatto e tagliarlo via, in modo da ottenere la base per la ghirlanda. Con del cartoncino, realizzate delle piccole uova di Pasqua, coloratele come più vi piace, e incollatele sulla base della ghirlanda. Applicando un nastro o uno spago alla base, infine, realizzate un cordino con cui appendere la ghirlanda, e il gioco è fatto.

Portauova con i rotoli di carta igienica

Dai rotoli di carta igienica è possibile creare dei simpatici portauova per gli ovetti di cioccolato a forma di coniglio: un lavoretto ideale sia come regalo che come segnaposto sulla tavola. 

Occorrente:

  • Rotoli di carta igienica;
  • Tempera; 
  • Colla;
  • Pennarelli.

Procedimento:

Piegate le estremità del rotolo in modo da creare le giunture di chiusura per le scatoline portauova. Ora decorate a piacere colorando con la tempera. Prendete un secondo rotolo e ritagliate due orecchie da coniglio, coloratele, e incollatele all’estremità del primo rotolo. Infine, prendete i pennarelli e disegnate il muso, gli occhi e il naso del coniglietto, e il vostro portauova sarà completato.

Lavoretti di Pasqua per i bambini: educazione alla sostenibilità

Queste sono solo alcune idee per creare delle decorazioni pasquali per la casa riciclando in modo creativo gli oggetti di tutti i giorni. Creare dei lavoretti di Pasqua con materiale riciclato è un gioco stimolante per i più piccoli, che potranno sentirsi protagonisti della festa, e allo stesso tempo avranno l’occasione di imparare l’importanza di limitare gli sprechi e il valore di uno stile di vita sostenibile. Ci sono tantissime modalità per insegnare ai bambini il rispetto per l’ambiente: anche attraverso il gioco e il divertimento possiamo contribuire a proteggere il pianeta.

Scarica l'articolo

Scarica PDF

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati a My E.ON e condividi le news per collezionare gli ecoPoints di Energy4People e ricevere premi e sconti.