Lo streaming è il modo più cool per riscaldare

campagna WHNL

Quando la presidente del consiglio comunale di Vallentuna, Parisa Liljestrand, ha tagliato ufficialmente il nastro all'inaugurazione del data center più all'avanguardia di Binero il 3 aprile 2019, la gioia era reale.
Liljestrand e i rappresentanti di E.ON e Binero hanno tagliato il nastro rosso all'inaugurazione dell'ultimo progetto sostenibile nella piccola città 25 km a nord di Stoccolma visibilmente emozionati. Il successo non sarebbe stato possibile senza uno stretto lavoro di squadra, almeno non così rapidamente, in modo efficiente e con una qualità così elevata. Il loro ruolo nel successo del progetto è stato di pari importanza.

Sapevi che i big data sono diventati un grosso problema ambientale? Secondo gli analisti, i data center mondiali consumano più elettricità all'anno di tutto il Regno Unito e la loro impronta di carbonio è uguale a quella dell'industria aeronautica.
Chi l'avrebbe mai detto che navigare su Internet avrebbe causato un problema così urgente per il nostro pianeta? Il fatto è che i server dei computer sono molto caldi e gli impianti di climatizzazione sono vitali per evitare il surriscaldamento. Nessuno vuole che le proprie foto vengano cancellate perché internet ha un colpo di calore!

Il Trionfo della collaborazione e dell'ingegneria verde

E se potessimo deviare tutto questo calore indesiderato e usarlo invece per riscaldare le case e quindi le famiglie che ci vivono? Questa è la domanda che si sono posti i funzionari locali del Comune di Valletuna in Svezia, i proprietari dei data center Binero e gli esperti di E.ON nel 2017, quando è stato proposto per la prima volta un nuovo data center in quell'area.
La risposta è un trionfo dell'ingegneria verde e della collaborazione tra persone attivata da E.ON, che dimostra "WE has no limits".

"Le persone fanno affari, non le aziende"

campagna WHNL

Cosa rende così speciale il nuovo data center Binero? Si distingue per essere anche un impianto di produzione di calore. Invece di soffiare via il calore in eccesso dai server, viene riciclato e instradato nella rete di teleriscaldamento del comune per riscaldare appartamenti e case. Quando completamente ampliato, il sito fornirà un terzo dell'intero fabbisogno di teleriscaldamento del comune di Vallentuna. "Siamo davvero in prima linea in una nuova generazione di data center super green", il CEO di Binero Charlotte Darth è orgoglioso del risultato.

I data center non sono esattamente noti per la loro efficienza energetica e sostenibilità e sono il fulcro della digitalizzazione. Internet richiede alimentazione, dati e infrastruttura e tutto si collega ai data center. Lo streaming video in particolare consuma molta energia e genera molto calore.

In termini di utilizzo l'uso privato di Internet, genera la maggior quantità di traffico dati. Ogni query del motore di ricerca, e-mail, post, video o immagine passa attraverso un data center. I server Binero sono sempre operativi e dipendono da una fornitura di energia permanente. Se l'alimentazione venisse interrotta, ci sarebbe un impatto devastante sulla fiducia che l'operatore di un data center ha con i suoi clienti.

Binero aveva deciso di fare la differenza. Per questa società, lo sviluppo digitale sostenibile e l'innovazione non erano solo una presentazione di vendita, ma un valore aziendale fondamentale. Per questo, durante lo sviluppo del nuovo data center rinnovabile, sono stati presi in considerazione due aspetti: affidabilità operativa e impatto ambientale. Era importante assumersi la piena responsabilità e ridurre la perdita di calore senza compromettere le prestazioni, l'alimentazione o la sicurezza.

Martin Sagnert si considera felice di essere stato coinvolto fin dall'inizio. "Con un progetto a così lungo termine, i clienti diventano quasi amici", afferma. La sostenibilità ha sempre avuto un ruolo importante nella sua vita. "Volevo lavorare con qualcosa in cui credevo". Anche se gli è piaciuto, ha trovato particolarmente difficile portare così tante persone sulla stessa pagina contemporaneamente. “Esperti da tutta la Svezia sono stati a Vallentuna durante le varie fasi del progetto.
Per avere successo, devi connetterti a livello personale. Le persone fanno affari, non le aziende ".

Scopri le altre storie di successo