Pagamenti e Agevolazioni

Adeguamento deposito cauzionale

Da gennaio 2012 il valore del deposito cauzionale versato viene adeguato ai valori definiti dalla Delibera ARG/gas 99/11 dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Qualora il pagamento delle bollette avvenga attraverso addebito diretto in conto corrente, il deposito cauzionale non è dovuto. E per coloro che attivano in qualsiasi momento tale modalità di pagamento è prevista la restituzione del deposito nella prima bolletta utile (ciò non vale per coloro che anno consumi superiori a 5.000Smc/a.).

Attivare l'addebito diretto in conto corrente è semplicissimo, è sufficiente chiamare il Servizio Clienti.

Di seguito sono indicati i valori del deposito cauzionale sulla base dei consumi annui stimati.

Deposito cauzionale

Consumo annuo (Smc)

Importo €

fino 500

30,00

da 501 a 1500

90,00

da 1501 a 2500

150,00

da 2501 a 5000

300,00

Per i consumi superiori a 5.000 Smc/a. il deposito sarà pari al valore di una mensilità del consumo medio annuo.

Per i clienti che hanno diritto a ricevere il Bonus Sociale Gas (a compensazione della spesa per la fornitura di gas naturale ai sensi della Delibera ARG/gas 88/09) il deposito cauzionale versato resta invariato.