Il Mercato dell'Energia

Modifiche al servizio di tutela per piccole e medie imprese

Secondo quanto stabilito dall'Autorità per l’energia elettrica e il gas a seguito del recepimento della normativa europea (del Terzo Pacchetto energia), a partire dal 1° ottobre 2011 i clienti finali con consumi di gas “per usi diversi” superiori ai 50.000 Smc/anno e fino a 200.000 Smc/anno non avranno più diritto all’applicazione delle condizioni economiche di fornitura di gas del servizio di tutela determinate dall’Autorità. Sono escluse da tale modifica le strutture plubbiche o private che svolgono una attività riconosciuta di assistenza e di pubblico servizio.

Pertanto, in occasione della prima fattura utile a decorrere dal 14 giugno u.s. (data di pubblicazione del provvedimento dell’Autorità n. ARG/gas 71/11, disponibile sul sito internent della stessa Autorità) verranno comunicate le informazioni circa la modalità di cessazione del servizio di tutela fino ad oggi garantito.

In particolare, entro il 31 agosto 2011 i clienti non più aventi diritto al servizio di tutela dovranno stipulare un nuovo contratto di fornitura a condizioni di libero mercato. A tal fine potranno scegliere tra:

  • l’offerta commerciale che verrà proposta da E.ON Energia tramite apposita comunicazione,
  • l’offerta commerciale di un altro venditore.

Qualora i clienti attualmente forniti da E.ON Energia intendano scegliere la proposta contrattuale di un diverso venditore, dovranno esercitare il diritto di recesso, inviando direttamente a E.ON Energia la relativa comunicazione provvedendo a specificare che il recesso è esercitato per cambio fornitore.

In caso di mancata sottoscrizione da parte del cliente finale dell’offerta contrattuale di E.ON Energia o di altro nuovo contratto, E.ON Energia continuerà a garantire ai propri clienti la fornitura del gas, applicando come disposto dall’Autorità le nuove condizioni contrattuali che verranno proposte tramite apposita comunicazione. Il contratto sarà un contratto di mercato libero dal quale potrà recedere con un preavviso di tre mesi.

Per maggiori informazioni potrà contattare il servizio clienti E.ON Energia al numero verde gratuito 800.999.222 dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00 (per le chiamate dall’estero è disponibile il numero 02.89607526 a pagamento) oltre al numero verde 800.166.654 dello Sportello per il consumatore di energia, istituito dall’Autorità ed attivo dal lunedì al venerdì alle ore 8:00 alle ore 18:00.