Comune di Apricena

4,6 ettari

2.929 alberi

Progetti di forestazione certificati

<p>Con i suoi 121.118 ettari il Parco Nazionale del Gargano è una delle aree protette più estese d’Italia. Comprende la Comunità Montana del Gargano, la riserva marina delle isole Tremiti, la Foresta Umbra e grazie alla sua conformazione morfologica offre un habitat ricco di biodiversità. Il progetto si è sviluppato su due aree distinte. La prima, in località Coppe di Monte Castello, insiste su terreni di proprietà demaniale ad est del Comune di Apricena ad un’altitudine di oltre 500 m sul livello del mare, che ricadono nel Bosco Jancuglia-<br> Monte Castello (Sito di Interesse Comunitario). Il bosco si inserisce in un contesto collinare in parte brullo e ricco di rocce affioranti, sottoposto a vincolo idrogeologico e servito da una pista sterrata che conduce ai ruderi di Castelpagano. Il progetto ha l’obiettivo di incrementare il patrimonio forestale in un’area per lungo tempo dedicata al pascolo e alle colture e oggi segnata da un eccessivo sfruttamento e dal passaggio del fuoco.<br> Grazie all’intervento di forestazione è stato possibile<br> favorire lo sviluppo dell’avifauna locale, migliorare<br> la regimazione delle acque e realizzare piccoli salti e<br> gradini in pietra locale per contrastare i fenomeni<br> erosivi. La seconda area, di dimensioni contenute, si<br> trova sempre nel Comune di Apricena, nella periferia<br> settentrionale del centro abitato, in prossimità di un<br> quartiere di nuova costruzione.</p>

Specie di alberi utilizzati

Vieni a vedere il bosco! Vedi sulla mappa

Vieni a vedere il bosco!

Vedi sulla mappa