Come scegliere lo scaldabagno

Tra le tantissime soluzioni offerte da E.ON per la tua casa, c’è anche una vastissima offerta di scaldabagni.

Sebbene infatti oggi capiti spesso che, nelle abitazioni, lo scaldabagno sia stato sostituito dalla caldaia, esso resta comunque un’alternativa più che valida, se non in alcuni casi necessaria. Proprio come accade anche per le sue alternative può capitare a volte che lo scaldabagno debba essere sostituito.

Per tua fortuna i dispositivi in commercio oggi sono molto variegati, oltre che particolarmente efficienti.

Scopriamo quali sono le caratteristiche da valutare in fase di acquisto e, soprattutto, scendiamo nel dettaglio per capire quali siano effettivamente i possibili vantaggi.

Caratteristiche di uno scaldabagno

Quando si pensa ad uno scaldabagno solitamente ci si immagina uno dei vecchi modelli, magari anche rumorosi. Tuttavia, un po’ come per tutti i dispositivi energetici per la casa, negli ultimi anni sul mercato è spuntata una varietà di modelli sempre più belli e funzionali.

La decisione, dunque, non è mai delle più facili, specialmente di fronte ad una scelta così vasta. Per questo motivo abbiamo deciso di spiegarti quali sono le differenti tipologie dei nuovi modelli e i vantaggi che ne conseguono.

Scaldabagno a gas o elettrico: differenze

Lo scaldabagno a gas è una soluzione che prevede il collegamento alla rete di distribuzione e permette di avere acqua calda rapidamente, con un risparmio in bolletta specialmente quando quest’ultima viene utilizzata spesso.

Lo scaldabagno elettrico rappresenta un’alternativa a volte più economica, ma spesso più ingombrante, e presenta una velocità di erogazione dell’acqua calda non sempre immediata.

In generale, uno scaldabagno a gas assicura buona efficienza energetica, può rispondere anche ad un fabbisogno elevato senza problemi e rappresenta una soluzione ecologica. Lo scaldabagno elettrico si può invece usare anche nelle abitazioni senza allaccio del gas.

La capacità dello scaldabagno: quanti litri servono?

La capacità del boiler va dai 50 ai 250 litri. Può essere considerata a partire dalle abitudini di consumo di acqua calda della casa e anche a seconda del numero degli occupanti. Generalmente, si contano 50 litri per persona: lavare le mani consuma mediamente 5 litri, fare una doccia da 40 a 60 litri, lavare i piatti con la lavastoviglie 10/12 litri di acqua calda.

Per fare il bagno e rimepire una vasca, invece, si impiegano circa 150 litri e per lavare i piatti a mano fra i 30 e i 50 litri di acqua calda. Una famiglia di quattro persone con questo tipo di abitudini dovrebbe optare per un boiler da 200 litri, mentre una coppia cone consumi più contenuti può scegliere uno scaldabagno dalla capacità di 100 litri.

Consumi Condizionatore

I tipi di tiraggio

La prima cosa da sapere è che gli scaldabagni si dividono principalmente in due categorie: quelli a tiraggio naturale e quelli a tiraggio forzato.

Ma cosa significa esattamente?

Quando si parla di scaldabagni con il termine “Tiraggio” si fa riferimento alla modalità di evacuazione dei fumi.

Il tiraggio naturale è, tra i due, il metodo più “antico”. In questo senso l’esempio più classico che si possa fare è quello dei camini che espellono il fumo grazie ad una corrente naturale. Lo stesso tipo di procedura è alla base anche di alcuni modelli presenti anche oggi sul mercato. Attenzione però, non sempre tutti gli ambienti sono adatti ad essere dotati di uno scaldabagno con tiraggio naturale. Questi dispositivi sono inoltre caratterizzati da un sistema di combustione a camera aperta che, per motivi di sicurezza, a volte può creare qualche spegnimento indesiderato dello scaldabagno.

Il tiraggio forzato, invece, è molto più utilizzato nei dispositivi di ultima generazione. Senza scendere in dettagli tecnici, è sufficiente dire che i fumi di scarico vengono espulsi grazie ad un’apposita ventola elettrica. Questi modelli sono più facilmente adattabili a diversi contesti e, in generale, si fanno preferire anche per sicurezza ed efficienza energetica. Né esistono due tipologie: quelli a tiraggio forzato da esterno e quelli da interno. In entrambi i casi si parla di sistemi cosiddetti “a camera stagna”, caratterizzati dall’isolamento del processo di combustione in una camera apposita che ne assicura il funzionamento costante. 

I vantaggi dei modelli del catalogo E.ON

Grazie alla nostra accurata selezione di scaldabagni siamo riusciti a generare un’offerta caratterizzata da tutta una serie di vantaggi che accomunano i modelli presenti nel catalogo E.ON. Ecco quali sono:

● Basse Emissioni di NOx: nel suo processo di funzionamento lo scaldabagno genera inevitabilmente delle emissioni di Ossido di Azoto, in tutte le sue varianti, comunemente denominate in gergo tecnico NOx. Tutti i dispositivi presenti in catalogo ne generano una quantità che può variare da circa 15 mg/kWh fino a circa 40, a seconda delle dimensioni e della potenza dello scaldabagno. Tutto questo genera naturalmente un notevole risparmio di emissioni che si traduce in una minore produzione di polveri sottili e, quindi, in un importante beneficio di tipo ambientale.

● Classe energetica: come per tutti i nostri prodotti potrai scegliere tra modelli con la più alta classe energetica. Ciò ti assicura maggiore efficienza, minori consumi e bollette meno care.

● Modulazione continua della fiamma: questa funzione è in grado di far diminuire i consumi del dispositivo. Gli scaldabagni privi di questa funzionalità infatti, tendono a spegnersi una volta raggiunta la temperatura desiderata, per poi riaccendersi quando questa aumenta o diminuisce. Il risultato è un processo continuo di accensione e spegnimento che aumenta i consumi. Grazie alla modulazione continua della fiamma invece i modelli presenti nel catalogo E.ON evitano questo inutile spreco di energia.

● Design elegante e moderno: chi ha mai detto che uno scaldabagno non possa essere anche un elemento d’arredo? L’eleganza e la modernità dei modelli di ultima generazione fanno sì che, in fase di acquisto, si possa valutare anche l’aspetto estetico. Grazie all’ampia offerta disponibile, trovare quello che più si addice alla tua casa sarà un compito facile e piacevole.

● Misure compatte: i modelli che proponiamo hanno misure ridotte che permettono una grande flessibilità e quindi la possibilità di inserirli facilmente in qualsiasi contesto.

● Semplicità di utilizzo: grazie a dei display oltremodo intuitivi, che spesso si presentano anche con schermi touchscreen, gli scaldabagni di ultima generazione sono semplicissimi da utilizzare e in alcuni casi sono anche provvisti di integrazione con delle apposite app per i cellulari. Gestire il dispositivo al meglio sarà più facile che mai.

● Resistenza a basse temperature: i modelli presenti nel catalogo di E.ON specifici per esterno sono progettati per fare in modo che, in caso di temperature particolarmente basse, non ne venga intaccato il corretto funzionamento. Poco importa quando farà freddo là fuori, potrai sempre farti una bella doccia calda senza intoppi. 

Inoltre, hai la sicurezza di una installazione senza pensieri del tuo nuovo scaldabagno: sarà effettuata da parte di un nostro tecnico specializzato, senza costi aggiuntivi, nei tempi e nelle modalità che sceglierai in fase di acquisto.

La nostra proposta: acquista online il tuo nuovo scaldabagno ad alta efficienza

Se sei interessa una soluzione completa e conveniente per la tua casa, scopri le promozioni in corso sugli scaldabagno a gas di E.ON Energia.