Comune di Predazzo

3 ettari

3.000 alberi

Progetti di riqualificazione area extra urbana

<p>Il Comune di Predazzo (TN) è il più popolato della Val di Fiemme ed è considerato il “Giardino geologico delle Alpi” perché vanta la più alta concentrazione di varietà geologiche al mondo. Il suo territorio è notevolmente esteso, con 109,84 km quadrati risulta il decimo comune per superficie della provincia di Trento. Nell’ottobre 2018 la tempesta Vaia si abbatte sul Comune distruggendo centinaia di migliaia di alberi, e l’obiettivo principale dell’intervento di forestazione è stato quindi il ripristino del patrimonio forestale danneggiato ed impoverito dalla tempesta. L’area di intervento è localizzata nel tratto che collega il Comune di Predazzo con la frazione di Bellamonte, una delle località più suggestive della Val di Fiemme nonché del Trentino che, grazie alla sua fortunata posizione, offre splendidi panorami sul gruppo delle Pale di San Martino e sulle vaste praterie che circondano le caratteristiche baite in tronchi di abete e pietre. È stato necessario effettuare una prima fase di pulizia dell’area e un’attività di sgombero degli alberi abbattuti dalla tempesta. Successivamente, l’impianto di 1.000 nuovi alberi di larice ed abete, consoliderà la struttura superficiale del terreno aumentandone la resistenza all’erosione e al rischio di dissesto idrogeologico.</p> <p><b>In quest’area è stata avviata attività di progettazione, l’intervento di forestazione è previsto in autunno 2020.</b></p>

Specie di alberi utilizzati

Vieni a vedere il bosco! Vedi sulla mappa

Vieni a vedere il bosco!

Vedi sulla mappa